Poker


  • La fase iniziale di un torneo di poker

    La fase iniziale in un torneo MTT o Sit and Go

    tornei multi tavolo o MTT
    Torneo di poker
    La fase iniziale di un torneo di poker è quando tutti hanno molte chips in rapporto ai bui. Tipicamente in un torneo mtt si inizia con 2000 chips con i bui 10/20, quindi noi iniziamo un torneo con 100 BB (grandi bui).
  • I tornei Multitavolo o MTT: introduzione

    I tornei Multi Tavolo o MTT: Introduzione

    Il torneo multitavolo o MTT secondo me è la forma di poker più bella da giocare. In questo articolo vi andrò a fare una piccola presentazione dei tornei multitavolo che abbiamo in palinsesto nelle varie poker rooms italiane.
  • Il PFR o pre flop raise: che cos’è e come usarlo.

    Il PFR: che cos'è e perché ci interessa

    PFRIl PFR (o preflop raise) è la statistica che va a determinare quante volte un giocatore entra in un piatto rilanciando. Questo vale più precisamente per l'open raise (il giocatore apre rilanciando il BB), la 3bet (il giocatore rilancia l'open raiser) e lo squeeze ( rilanciare un giocatore che ha aperto rilanciando ed è stato chiamato da uno o più giocatori)
  • VPIP: che cos’é e perché ci interessa

    Il VPIP: la prima statistica che andremo a guardare

    vpipIl VPIP sta per "voluntary put ($oldi) in pot", in italiano è la percentuale media con cui un giocatore entra nel piatto in ogni modo: apre, chiama o rilancia. Più questo numero è basso e più forte è la mano con cui il giocatore metterà soldi dentro il piatto e questo è il primo fronte di adattamento che abbiamo.
  • Il Limp, quando nessuno apre il piatto

    Il Limp: quando ha senso e quando no

     limpIl limp: prima di tutto che cos'é? Limp letteralmente è la traduzione di zoppicare, arrancare come verbo e moscio come aggettivo. A meno che non limpiamo da BB perché abbiamo una mano troppo debole per isolare.
  • Postflop caller: come andare avanti nella mano

    Postflop caller: una guida di sopravvivenza

    Postflop callerPostflop caller significa che qualcun altro ha aperto il piatto rilanciando e noi abbiamo chiamato.Il mio consiglio in questo caso (tranne qualche eccezione) è di giocare "fit or fold". Se abbiamo qualcosa giochiamo la nostra mano, se non abbiamo niente foldiamo. 
  • Il gioco postflop come aggressore

    Il gioco post flop: quando apriamo noi

    il gioco postflopIn questo articolo sul gioco postflop cercherò di dare dei suggerimenti su come non combinare casini. In una mano di poker bisogna considerare alcuni fattori. Le carte che abbiamo noi, quelle che sono sul tavolo, il nostro avversario (o i nostri avversari), quello che è successo prima del flop e le carte che pensiamo possa avere il nostro avversario.
  • Gestione del bankroll nel poker, alcuni suggerimenti

    Gestione del bankroll, croce e delizia del pokerista

    gestione del bankrollNella gestione del bankroll la parola d'ordine è disciplina . Essendo io principalmente un nittone per me scrivere questo articolo è come per un pesce nuotare dentro l'acqua. Devo dire che io gioco quasi esclusivamente il 6Max cash, con 100bb di stack ma credo che comunque quello che scrivo si possa applicare pure alle altre discipline.
  • Lo Sqeeze, una giocata da regular

    Lo Squeeze, la giocata più tosta preflop

    lo  SqueezeLo squeeze è una giocata semi avanzata che noi andremo a fare preflop. Essenzialmente si tratta di entrare nel piatto con un grosso rilancio su un giocatore che apre (rilanciando) ed almeno uno che chiama. La differenza fra lo squeeze e l'isolation raise è questa: nell'isolation raise  il giocatore che ha aperto il piatto ha solamente puntato 1bb (il minimo per poter giocare la mano) mentre nello squeeze il giocatore che ha aperto il piatto è entrato rilanciando ed almeno un altro giocatore ha chiamato. 
  • Isolation Raise: che cos’è e quando farla

    Isolation Raise: che cos'è e quando farla

    L' Isolation Raise  è l'atto di rilanciare uno o più giocatori che hanno "limpato" (hanno aperto dietro di noi senza rilanciare), il suo scopo è quello di giocare da soli contro un giocatore debole. Infatti aprire senza rilanciare non è una giocata corretta semplicemente  perché se "limpiamo" con una mano forte offriamo ai nostri avversari un prezzo troppo basso per scoppiarci il nostro punto, se floppiamo bene non costruiremo un piatto soddisfacente per il nostro punto. 
  • Il Gioco da Big Blind nel 6Max e Full Ring

    Il Gioco da Big Blind nel 6Max e Full Ring, la difesa del Big Blind

    Gioco da Big BlindNel gioco da Big Blind preflop saremo gli ultimi a parlare, dovremo avere un attimo di attenzione a non foldare troppo per non incoraggiare i giocatori più aggressivi a rilanciarci preflop con ogni carta ed avere un profitto automatico e nello stesso tempo non buttare via soldi con dei call marginali specialmente dalle prime posizioni.
  • Aprire da Small Blind nel 6Max e Full Ring

    Aprire da Small Blind (attacco e difesa) nei tavoli 6Max e Full Ring

    Aprire da Small BlindLe mani per aprire da Small Blind di solito sono leggermente più chiuse di quelle che usiamo da bottone, se però sul BB abbiamo un giocatore che non difende diventa profittevole aprire quasi con ogni mano. Come potrete vedere dalla tabella qui sotto ci sono molte mani facoltative con cui possiamo cercare di rubare i bui.
  • Aprire da Bottone nel 6Max e Full Ring

    Aprire da Bottone (attacco e difesa) nei tavoli 6Max e Full Ring

     Aprire da BottoneAprire da bottone è senza dubbio la posizione più vantaggiosa, nella mano postflop saremo gli ultimi a parlare (avremo più informazioni) quindi apriremo con tantissime mani. Se nessuno ha aperto io vi consiglio un range del genere, come size secondo me un 2x è sufficiente. Se volete aprire 3x con mani premium sicuramente non è un errore.
  • Aprire da CO nel 6max e Full Ring

    Aprire da CO (attacco e difesa) nei tavoli 6max e Full Ring

    Aprire da CO in un tavolo Full Ring spesso ci darà vantaggio di posizione come potrete vedere, essendo a destra del bottone. Il bottone sia nei tavoli 6Max che nei tavoli Full Ring è la migliore posizione in assoluto perché saremo sempre gli ultimi a parlare post flop.
  • Aprire da MP nel 6max e Full Ring

    Aprire da MP (attacco e difesa) nei tavoli 6Max e Full Ring

    Aprire da MP è leggermente più ampio, più ci avvicineremo al bottone e più allargheremo il nostro gioco. MP è la posizione numero 5 sia nel 6Max che nel Full Ring Se nessuno ha rilanciato prima vi consiglio di usare queste mani:
  • Tavoli Full Ring, aprire dalle prime posizioni

    Tavoli Full ring, aprire dalle prime posizioni

    Questo articolo vale soltanto per i tavoli full ring da 9 o 10 giocatori, in un tavolo 6max ci sono 3 o 4 giocatori in meno a parlare e i range dati sono buoni sia per i tavoli 6max sia per i tavoli full ring dalla sesta posizione in poi.
  • Aprire da UTG nel full ring e nel 6MAX

    Apertura da UTG full ring e  6 Max:

    Aprire da UTG nel Full Ring (sono i tavoli da 9 o 10 giocatori, a seconda della poker room dove andrete a giocare) è una delle posizioni meno facili da giocare:  fate conto che avrete molte persone che parleranno dopo di voi quindi è consigliabile aprire con una mano forte.
  • Poker: La scelta del tavolo Salve a tutti Prima ancora di iniziare dobbiamo imparare una grande qualità: giocare contro giocatori peggiori di noi. Fate conto che ai microlimiti il rake influisce sulle vincite per il 6% mediamente, quindi sedersi ad un tavolo di giocatori sensati noi abbiamo già un peso sul nostro valore di -6% quindi se vogliamo vincere dobbiamo sederci ad un tavolo dove ci sia almeno un giocatore scarso. Ricordate perché è importante: in un tavolo dove ci sono solo giocatori sensati alla lunga chi vince è la poker room.
  • Il No Limit Texas Holdem: la variante più giocata del poker online Salve a tutti 🙂 .Prima di iniziare a parlare di strategie volevo presentare quella che è la variante del poker online più giocata: il No Limit Texas Holdem. Le regole sono semplicissime: si gioca da 2 a 10 giocatori ogni tavolo ad ogni giocatore  vengono servite due carte.