Masaniello: Un Money Management “Rivoluzionario”

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 

Oggi andremo ad introdurre un’altro Money Management molto famoso ed usato da tantissimi scommettitori, il Masaniello.

Questa tecnica di gestione della cassa, nata nel 2002, e che ben presto ha spopolato fra professionisti ed amatori, è la creatura di Massimo Mondò e Ciro Masaniello.

Il sistema, seppure partorito dalla mente di Mondò è stato intitolato Masaniello, come gratifica al prezioso aiuto di Ciro, nel redigere il foglio di calcolo excell, e come tributo al famoso rivoluzionario napoletano Masaniello,  che guidò un’insurrezione contro il governo spagnolo della Napoli del 1600.

Finite le considerazioni storiche, che se siete lettori assidui del blog, avrete capito che mi piacciono molto, andiamo a vedere come funziona questo Money Management.

Come funziona il Masaniello?

Come per la Martingala, il Masaniello ha come scopo quello di ottimizzare l’importo da giocare su una puntata, in relazione all’esito delle puntate precedenti.

Il Money Management, per funzionare viene impostato in relazione ai seguenti parametri.

  • Cassa: Il capitale investito nel sistema
  • Quota: La quota degli eventi su cui andremo ad operare
  • Eventi: Il numero massimo degli eventi su cui possiamo operare.
  • Attesi: Il numero di eventi che presumiamo di riuscire a pronosticare correttamente in relazione al totale degli eventi
Masaniello
Schermata impostazione Masaniello

 

Una volta impostati i dovuti parametri a nostro piacimento possiamo dare il via alla danze.

Ogni puntata viene fatta tenendo in considerazione la Cassa e l’esito della puntata precedente:

La progressione può concludersi in due modi.

VITTORIA: Quando siamo riusciti a pronosticare correttamente tutti gli esiti attesi rispetto a quelli totali, ed otteniamo una resa sulla Cassa.

SCONFITTA: Siamo stati al di sotto di quanto avevamo prefissato, ed abbiamo esaurito l’intera cassa.

Si capirà meglio con 2 esempi, uno per il lieto fine 🙂 ed uno per il fine infausto che nessuno si augura 🙁 .

Per rendere tutto più semplice i parametri saranno gli stessi in entrambi i casi:

Parametri del Masaniello.

Masaniello Dati
Dati del Masaniello

Per questi due esempi useremo un Masaniello didattico così impostati:

  • Cassa: 200€
  • Eventi Totali: 25
  • Eventi Attesi: 12
  • Quota Media di ogni singolo evento: 1.80
  • Resa: 20% sul totale della Cassa

Masaniello Vincente

Come vi avevo annunciato prima, lo scopo di questo Money Management, in questo caso è di dosare l’importo da scommettere su ogni evento, affinché una volta pronosticati correttamente 12/25 eventi a quota 1.8, la resa sulla cassa che abbiamo deciso di investire nella progressione sia del 20%

E’ facile notare che a differenza della martingala, l’incremento tra una scommessa persa e la sua successiva non sarà fisso, ma sarà calcolato al fine del raggiungimento della resa prevista,

Il programma terrà conto degli esiti vincenti e perdenti nella progressione che fino a quel punto abbiamo realizzato, e ci darà un importo da giocare via via maggiore o minore a seconda della nostra condizione, in modo tale da avere la certezza matematica che se vinciamo 12/25 eventi, avremo una resa del 20%

 

Masaniello incremento non costante
Masaniello, incremento giocata non costante

Una volta raggiunto il 12esimo evento correttamente pronosticato. la progressione si chiuderà positivamente, e ci frutterà un 20% pulito pulito.

 

Masaniello Vincente
Masaniello vincente

 

 

Masaniello Perdente.

Purtroppo può accadere che non riusciamo nell’intento di pronosticare il numero degli eventi che ci eravamo prefissati, in tal caso la progressione ha esito perdente, e si conclude con l’esaurimento della cassa.

Nell’intento di “recuperare” le giocate perdenti l’incremento fra una giocata e tende ad aumentare sempre più, ed una volta superato il nostro margine di errore, in questo caso 13 errori, la cassa avrà raggiunto lo zero.

Per fini puramente didattici, userò un money management in cui abbiamo fallito ogni giocata

 

Perdente
Progressione Perdente

Una volta compiuto il 14esimo errore la nostra cassa si sarà completamente azzerata.

Consigli su come impostare un Masaniello

Io da scommettitore amatoriale che si approccia al professionismo, tendo ad avere un margine di errore abbastanza largo nei miei Masanielli, sacrificando un po di resa potenziale a favore di una scalata più tranquilla, che mi permette di salvaguardare la mia Cassa.

Ogni tanto ho provato qualche SHOT con casse piuttosto basse, poco margine di errore, e di conseguenza una resa potenziale molto alta, ma non hanno avuto troppo successo.

Quando si parla di Masaniello la mia citazione preferita è il proverbio.

“Chi va piano va sano e va lontano”

Spero di aver espresso i concetti con chiarezza, noi ci becchiamo nel prossimo articolo.

Buon Betting, e Masanielli chiusi rapidamente.

 

 

PS

Potete trovare il programmino del masaniello in questo articolo, del sito Te Lo Dico Io.

http://www.telodicoio.org/2016/05/come-vincere-alle-scommesse.html

 

 

 

 

 

 

 

2 risposte a “Masaniello: Un Money Management “Rivoluzionario””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *